Chi è - 8ealtro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi è

Padre Alceste



        
                         Discorso di Padre Alceste ai parlamentari Cileni
                       " 1994 discussione  nuova legge per " adozioni internazionali "

  " Immagino ciò che vi aspettate da me, non il parere di un esperto in legislazione nazionale o internazionale, ma quello di un esperto nel dolore, nella solitudine, in una delle disgrazie più grandi che possono capitare ad un essere umano: ESSERE SOLO, VIVERE SOLO , da neonato dormire solo in una culla, più grandicello sempre solo in un lettino.  Sono sicuro che se voi doveste o voleste vedere quanti bambini dormono e vivono soli nella vita, senza mattine, senza pomeriggi, senza orizzonti, senza futuro, vi inabissereste.  Chi pensa che il presente e il futuro di un essere umano possano essere un istituto di protezione, sta pensando qualcosa contro natura.
    Fortunatamente (disgraziatamente per molti), la famiglia oppure una famiglia, dove ci siano un papà e una mamma, è l’unico insostituibile
,  
    leggi tutto


 


Padre  Alceste Piergiovanni  : un “ antesignano “ sconosciuto ?

 Descrivere padre Alceste non è semplice, chi lo ha conosciuto solitamente ne ha un ricordo “ intimo”, personale, che custodisce con  “gelosia” forse per paura che gli venga tolto questo ricordo “rassicurante”.  Ne parla con affetto, ma in modo quasi superficiale, come a dire   “ lui è nel mio cuore là deve rimanere, mio e basta ”.
Descrivere la sua attività nel mondo delle adozioni internazionali è ancora più complesso, in quanto il percorso adottivo è “per tutta la vita “ perché coinvolge la famiglia nei singoli aspetti sociali ad essa legati, prima durante e dopo. Lui era comunque presente in tutte le fasi.
 Consentiva di capire in quale contesto socio-culturale si era giunti a quella specifica adozione, il contesto sociale in cui  era vissuto il bambino, con tutte le problematiche legate alla sua crescita,  aiutava ad interpretare le fasi di sviluppo e integrazione del minore nella famiglia.
 Un bambino accolto in Italia (accompagnato da una Hostess o una “mamita”) a pochi mesi di vita, come avveniva negli anni settanta, vivrà la sua  “ storia di vita “ in modo diverso da un minore che........
leggi tutto - pdf

   Per conoscerlo  meglio come
Sacerdote e uomo di libero pensiero

Il Cile sua Patria adottiva

Come lo hanno vissuto le coppie

Come lo hanno sentito i Bambini

Cosa è rimasto del suo esempio ?

Padre  Francesco Petrillo

Enrico -  " un Amico inaspettato "

Laura -  " una mamma per amica  "

 

nel sito dell'associazione  " famiglie adottive pro icyc onlus " Ente Autrizzato alle Adozioni Internazionali : libri da leggere

Dalle Ande Agli Appennini -
di Susanna Cudini

Sono Sempre un Ragazzo di Quinta
di Rocchi Marcello

Ho Partorito Mille Volte
di Lucia Bellaspiga

Cineteca della "Pro I.C.Y.C. "

 
 

Ascoltiamo dalla viva voce di Padre Alceste

 
 
 
Discorso al parlamento Cileno -1994
Audio
Meeting Rimini Agosto 2000
audio
 
 
anno 2000
reportage - contacto - chile
 
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu